Inserisci parola

Kit pasta alla buzzonaglia: istruzioni per l’uso

Kit pasta alla buzzonaglia: istruzioni per l’uso

Kit pasta alla buzzonaglia: istruzioni per l’uso

 

Cosa c’è di più facile e buono di un piatto di pasta? Della felicità che danno i carboidrati, nella giusta misura e conditi come si deve? – così scrive Ciccio Sultano, presentando la sua ricetta di pasta alla buzzonaglia testa Conserve per 4 persone

Ingredienti: 500 gr. di spaghettoni o maccheroni; 350 gr. di sugo buzzonaglia Testa Conserve; olio extra vergine di Oliva; mollica atturrata (pan grattato, condito e abbrustolito) peperoncino rosso frantumato.

Riscaldate la salsa buzzonaglia Testa Conserve, composta da una passata di pomodori ciliegino, ramato e piccadilly, finocchietto selvatico, olive nere, capperi e spegnete il fuoco. Chi preferisce un gusto più deciso, può soffriggere in una casseruola tre spicchi d’aglio di Nubia a fettine, dorandoli appena in 40 ml. di olio extra vergine. Dopo aver cotto la pasta al dente, trasferitela in una padella, amalgamandola con la salsa, aggiungendo peperoncino a piacere. Completate con 50 ml. di olio extravergine di oliva e mescolate.

Controllate la consistenza della pasta e nel caso, aggiustatela con l’acqua di cottura della pasta. Servite su un piatto con una buona manciata di mollica atturrata. Se, mangiando, volete aggiungere altro peperoncino o mollica atturrata, fate pure.

La pasta buzzonaglia Testa Conserve va gustata all’italiana senza mescolare da su a giù, ma avvolgendo gli spaghetti nella forchetta e mettendoli in bocca con delicatezza in modo da sentire il piacere tattile della consistenza della pasta e l’acustica del piatto, data dalla croccantezza della mollica. Una musicalità che ci riempie di vita e addolcisce il cuore.

Famiglia Testa pescatori
in Sicilia dal 1800